Laboratorio artistico
Sei un insegnante e vuoi adottare una collana?
Clicca qui.
Laboratorio artistico
Coupon
Novità
Stampa
eBook
Multimediale
Autori: C. Macetti, A. Pinotti
Per il Primo Biennio dei Licei Artistici

Laboratorio artistico: funzione orientativa della disciplina
La disciplina Laboratorio artistico è un “contenitore” di insegnamenti con una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno. Gli insegnamenti sono svolti con criterio modulare a rotazione nell’arco del biennio e consistono nella attivazione e nell’approfondimento delle procedure e delle tecniche specifiche dei laboratori presenti negli indirizzi attivati (pittura, scultura, architettura, ceramica, metalli, legno, tessuto, vetro, carta, fotografia, multimedialità, grafica informatica, restauro, ecc.), al fine di favorire una scelta consapevole dell’indirizzo da parte dello studente.
 
Descrizione completa
Garantita la funzione orientativa, il laboratorio artistico potrà essere utilizzato anche per insegnamenti mirati all’approfondimento tematico di determinate tecniche artistiche trasversali.
Nell’arco del biennio, attraverso l’elaborazione di manufatti – da modello o progettati – inerenti all’ambito artistico specifico, lo studente affronterà i vari procedimenti operativi e svilupperà la conoscenza dei materiali, delle tecniche e delle tecnologie relative all’ambito che caratterizza il laboratorio attivato.
Occorrerà inoltre che lo studente acquisisca alcune competenze di base trasversali alle attività laboratoriali e alle procedure progettuali (ordine, spazi, tempi, autonomia operativa, proprietà dei materiali, corretto utilizzo degli strumenti e delle tecnologie, uso appropriato del linguaggio tecnico, ecc.).
Le Indicazioni ministeriali inerenti il Laboratorio Artistico del primo biennio non ne dettagliano i contenuti né specificano le modalità organizzative, lasciate all’autonomia dei singoli istituti.
Ne consegue una notevole varietà di formule nella distribuzione oraria, nell’attribuzione dei compiti ai Docenti, nella realizzazione pratica dei vari moduli, nella verifica, nella valutazione e nella certificazione delle competenze acquisite, nell’efficacia ai fini dell’orientamento alla scelta dell’indirizzo per il successivo biennio e quinto anno.
In questa ottica fondamentale può diventare la proposta offerta in quest’opera.

Caratteristiche didattiche dell’opera
Il testo propone una serie di 26 progetti di Laboratorio orientativo, distribuiti sui 6 indirizzi del successivo Triennio. La struttura di ciascun modulo si ripete in modo uniforme:
Scheda iniziale di progettazione didattica - Espone, sinteticamente, la descrizione del progetto, con i rispettivi contenuti disciplinari, gli obiettivi e le competenze da sviluppare e verificare. Sono anche indicati i materiali e le attrezzature occorrenti, gli eventuali prerequisiti da recuperare, le fasi di lavoro e le modalità di verifica e di apprendimento, in ottica orientativa.
Introduzione all’argomento - Un contributo informativo-culturale introduce alcune riflessioni sugli aspetti più significativi dei singoli laboratori.
Cenni storici nella Storia dell’arte - Quasi sempre è presente una sintesi storica, che presenta i protagonisti della Storia dell’arte, dell’Architettura, del Design, della Grafica, ecc. Può risultare utile per ampliare le conoscenze degli studenti nei settori di competenza degli indirizzi del Triennio.
Proposte di attività guidate e graduate per difficoltà - Gli esercizi proposti sono quasi sempre graduati per difficoltà, in modo da consentire a tutti gli studenti di sviluppare competenze nell’argomento, seppure a livello di base. Tutto ciò nell’ottica di una didattica inclusiva, che trova proprio nei laboratori operativi uno strumento adeguato.
Fasi di lavoro - Le fasi di lavoro sono esemplificate mediante la spiegazione della progressione esecutiva di elaborati didattici eseguiti da studenti.
In alcuni casi, soprattutto per le tecniche artistiche (mosaico, vetrata, ceramica, stampa, ecc.) le immagini sono estratte da video didattici, appositamente prodotti e reperibili on line.
Si intende così agevolare anche il Docente che, per esigenze organizzative, deve far svolgere nel laboratorio attività di cui non è necessariamente specialista.
Scheda di autovalutazione delle competenze - Al termine del laboratorio, ogni studente compila una scheda di ­autovalutazione, che lo aiuterà nella scelta dell’indirizzo.

EBOOK+ VERSIONE DIGITALE MULTIMEDIALE
• Video
• Gallerie di immagini e di disegni
• Approfondimenti disciplinari

COUPON
La versione digitale è acquistabile sul sito www.scuolabook.it oppure è scaricabile gratuitamente tramite il coupon abbinato al testo cartaceo.

CONTENUTI DIGITALI INTEGRATIVI
• Schede di approfondimento
• Gallerie di immagini

DVD-ROM PER L'INSEGNANTE
Per lezioni multimediali con la LIM, il DVD-Rom con tutte le espansioni  multimediali della versione  eBook+ e i contenuti digitali integrativi.
Lista collana
Volume unico pp. 432 (Versione a stampa)
ISBN 978-88-268-1537-4
Volume unico pp. 432 (Versione a stampa)
DVD-Rom	con i contenuti digitali integrativi e le espansioni multimediali
ISBN 978-88-268-1983-9
DVD-Rom con i contenuti digitali integrativi e le espansioni multimediali
Volume unico pp. 432 (Versione digitale)
ISBN 978-88-268-9156-9
Volume unico pp. 432 (Versione digitale)
€ 18,80