Esame 2020, terza media: novità e materiali
È ufficiale l'Ordinanza del MIUR sull'Esame di Stato che chiude il primo ciclo. Niente scritti; ogni studente deve presentare un elaborato agli insegnanti e presentarlo in videoconferenza. Scrutini entro il 30 giugno.
 
Esame nella Scuola Secondaria di Primo Grado: le indicazioni dell'Ordinanza MIUR
Sono quasi 600mila gli studenti italiani che terminano quest'anno la Scuola Secondaria di Primo Grado e che dovranno fare i conti con l’esame finale. Un esame del tutto particolare per via dell'emergenza Covid-19, come stabilito dalle Ordinanze firmate dalla Ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina il 16 maggio 2020. 

Vengono meno sia le tradizionali prove scritte sia il colloquio orale in presenza: l'esame finale 2020 coinciderà con la valutazione finale del Consiglio di Classe, che terrà conto sia del dell'impegno dei singoli studenti durante il corso dell’anno sia di un elaborato finale, new entry di questo 2020.

Ogni alunno dovrà quindi creare un elaborato su un argomento concordato con gli insegnanti, diverso da studente a studente. L’elaborato potrà assumere diverse forme (art. 3): non dovrà trattarsi necessariamente di una tesina, potrebbe essere un testo scritto, una presentazione multimediale, una mappa o un insieme di mappe che presentino la tematica scelta, un video, una produzione artistica, tecnicopratica o strumentale per gli alunni frequentanti i percorsi a indirizzo musicale. 

Per gli alunni con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento l’assegnazione dell’elaborato e la valutazione finale sono condotte sulla base, rispettivamente, del piano educativo individuale e del piano didattico personalizzato (art. 2).

Il lavoro verrà consegnato (in via telematica o in altre forme concordate con il consiglio di classe) e poi discusso a distanza in videoconferenza (o in altre forme di colloquio sincrono) prima dello scrutinio finale. Per lo svolgimento di tutte le operazioni (consegna, discussione, scrutini) ci sarà tempo fino al 30 giugno (art. 4). 

L’elaborato viene valutato dal consiglio di classe sulla base della griglia di valutazione appositamente predisposta dal collegio dei docenti, con votazione in decimi.

Vai al testo completo dell'Ordinanza Ministeriale n. 9 del 16/05/2020>>

 

#Esameprontivia: materiali e video tutorial per un buon elaborato finale
La creazione di un elaborato finale è un'esperienza inaspettata sia per chi insegna che per gli studenti. Grazie al contributo di insegnanti della Scuola Secondaria di Primo Grado, Atlas mette a disposizione una lavagna multimediale con informazioni e brevi video tutorial per fare un buon lavoro. Il materiale è libero e gratuito: puoi guardarlo o, se insegni, condividerlo con i tuoi studenti.  Vai al padlet #Esameprontivia>>