Agenda 2030: dai combustibili fossili all'energia del futuro

Il 16 febbraio si celebra la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, nota anche con lo slogan M'illumino di Meno, istituita con l'obiettivo di promuovere la consapevolezza ambientale, diffondere la cultura del risparmio delle risorse e incentivare le iniziative a tema sostenibilità. Per l'occasione, Atlas propone una lezione digitale interattiva con materiali e attività per riflettere sul consumo delle risorse e sulla sostenibilità delle fonti di energia.
 

Dell'energia non possiamo fare a meno. È alla base di tutte la attività umane: la usiamo per cucinare, per spostarci, per illuminare gli ambienti...

Fino ad oggi, per produrre energia abbiamo fatto affidamento su fonti non rinnovabili, e in particolare sui combustibili fossili. L'impiego di queste risorse, però, ha gravi conseguenze per la salute dell'ambiente e delle persone. Nell'Agenda 2030, al tema dell'energia è dedicato l'obiettivo 7, che punta a garantire all'intera popolazione della Terra energia pulita, sostenibile e accessibile.

È tempo di ripensare il modo in cui produciamo e utilizziamo l'energia. In questo processo di rinnovamento, teniamo sempre a mente due parole: sostenibilità e uguaglianza!

 

 
Il percorso, realizzato in formato Padlet, è modulare e interdisciplinare, con proposte di attività individuali e attività improntate all'apprendimento cooperativo per il rinforzo delle competenze relazionali e civiche.
L'apprendimento è supportato da video, gallerie di immagini, schede di approfondimento.
Il formato Padlet permette di usare la lezione su qualsiasi tipo di dispositivo individuale (computer, tablet, smartphone) e di classe virtuale semplicemente condividendola mediante link.
I test in Google Moduli possono essere scaricati e integrati nella propria classe virtuale per un immediato feedback sull'andamento della classe e dei singoli studenti e studentesse.